Palazzo Santa Maria (Camerota)

La Fondazione Meeting del Mare C.R.E.A

Nata nel febbraio del 2017 la Fondazione Meeting del Mare C.R.E.A. è il punto di arrivo e di partenza del progetto culturale e spirituale che don Gianni Citro ha tracciato negli ultimi vent’anni, come parroco della comunità cilentana di Lentiscosa e di Marina di Camerota. L’evento Meeting del Mare, appuntamento molto atteso da generazioni di giovani artisti, creativi e pubblico eterogeneo, è la sintesi di una importante filosofia sull’uomo, sulla società e sul ruolo dell’arte nella vicenda della civiltà. Il motto della Fondazione è “arte per capire il mondo e arte per la promozione umana” e rappresenta il racconto di oltre un ventennio di grandi visioni, fatiche e sogni tradotti in musica, poesia, decine di iniziative e celebrazioni della Bellezza come diritto dei popoli, compito e missione umanitaria, culturale e civile.

La Sede della Fondazione

La sede della Fondazione, Palazzo Santa Maria, nel cuore antico di Camerota, è una casa, perché l’idea è che prevalga il senso di una abitazione di famiglia, di un luogo di calore umano, di scambio di sentimenti , di intimità e di sicurezza. Questo luogo, così concepito, è diventato La “Casa della Cultura e delle Arti”, perché vuole dare dimora, forza e futuro agli scopi vitali della Fondazione: fare di arte e cultura il cuore pulsante di una comunità è un potente veicolo di spiritualità e di crescita. Questa casa si definisce come luogo di incontro di artisti, di opere, di visitatori e di cercatori di valori profondi, nella luce di forme e colori mediterranei che parlano di accoglienza, di solidarietà e di amicizia tra i popoli, offrendo spazi per mostre, interazioni, residenze artistiche e soggiorni vacanzieri di natura davvero speciale.

Palazzo Santa Maria, Camerota (SA)

Palazzo Santa Maria, Camerota (SA)

La Fondazione Meeting del Mare C.R.E.A.

Nata nel febbraio del 2017 la Fondazione Meeting del Mare C.R.E.A. è il punto di arrivo e di partenza del progetto culturale e spirituale che don Gianni Citro ha tracciato negli ultimi vent’anni, come parroco della comunità cilentana di Lentiscosa e di Marina di Camerota. L’evento Meeting del Mare, appuntamento molto atteso da generazioni di giovani artisti, creativi e pubblico eterogeneo, è la sintesi di una importante filosofia sull’uomo, sulla società e sul ruolo dell’arte nella vicenda della civiltà. Il motto della Fondazione è “arte per capire il mondo e arte per la promozione umana” e rappresenta il racconto di oltre un ventennio di grandi visioni, fatiche e sogni tradotti in musica, poesia, decine di iniziative e celebrazioni della Bellezza come diritto dei popoli, compito e missione umanitaria, culturale e civile.

La Sede della Fondazione

La sede della Fondazione, Palazzo Santa Maria, nel cuore antico di Camerota, è una casa, perché l’idea è che prevalga il senso di una abitazione di famiglia, di un luogo di calore umano, di scambio di sentimenti , di intimità e di sicurezza. Questo luogo, così concepito, è diventato La “Casa della Cultura e delle Arti”, perché vuole dare dimora, forza e futuro agli scopi vitali della Fondazione: fare di arte e cultura il cuore pulsante di una comunità è un potente veicolo di spiritualità e di crescita. Questa casa si definisce come luogo di incontro di artisti, di opere, di visitatori e di cercatori di valori profondi, nella luce di forme e colori mediterranei che parlano di accoglienza, di solidarietà e di amicizia tra i popoli, offrendo spazi per mostre, interazioni, residenze artistiche e soggiorni vacanzieri di natura davvero speciale.

News
ed Eventi

Santa Lucia di Artemisia Gentileschi presente in mostra

Mostra Napoli: “Sulla Tela e sulla Carta. Dipinti e documenti antichi raccontano la Napoli Barocca” a cura di Don Gianni Citro

30 dipinti di grandi autori del Seicento Napoletano dialogano con i documenti dell’Archivio Storico del Banco di Napoli in una nuova mostra curata da Don Gianni Citro

Santa Lucia di Artemisia Gentileschi presente in mostra
Mostra Napoli: “Sulla Tela e sulla Carta. Dipinti e documenti antichi raccontano la Napoli Barocca” a cura di Don Gianni Citro
Giornate FAI d’Autunno: 15 e 16 ottobre scopri il Cilento con la Fondazione Meeting del Mare C.R.E.A.
Santa Lucia di Artemisia Gentileschi presente in mostra
Mostra Napoli: “Sulla Tela e sulla Carta. Dipinti e documenti antichi raccontano la Napoli Barocca” a cura di Don Gianni Citro
Giornate FAI d’Autunno: 15 e 16 ottobre scopri il Cilento con la Fondazione Meeting del Mare C.R.E.A.
“A Forma di Luce: ECCE HOMO” di Cristian Rizzuti